Morto Masaya Nakamura, il padre di Pac-Man

A 91 anni è venuto a mancare il giapponese Masaya Nakamura, il padre del famosissimo videogioco Pac-Man, molto popolare negli anni 80.

A dare la triste notizia è stato il gruppo Bandai-Namco, riferendo che il decesso sarebbe avvenuto il 22 Gennaio scorso.

L’ imprenditore nipponico aveva fondato la sua società nel 1955 divenuta poi Namco, per poi fondersi nel 2005 con il gruppo gigante Bandai.

L’idea di Pac-Man, pubblicato nel 1980, è nata dall’ immagine di una pizza con un pezzo tagliato fuori. Nakamura avrebbe scelto la parola “Pac” per rappresentare l’ ossessione di Pac-Man di sgranocchiare qualsiasi cosa, tra cui la sua preda.

Pac-Man uscì sul mercato in un momento in cui c’erano pochi videogiochi concorrenti, a partire da Space Invaders, ma si stima che sia stato giocato più di dieci miliardi di volte, diventando un’icona della cultura popolare.

Per omaggiare il videogioco di Pac-Man, il 21 Maggio 2010 in occasione del 30° anniversario, Google pubblicò una versione Doodle, qua di seguito potrete trovare il link per giocarci LINK PAC-MAN DOODLE.

Commenti