Il Signore degli Anelli: 26 curiosità da non perdere

La Trilogia del Signore degli Anelli è riuscita a fare la storia della letteratura e del cinema. Creando un mondo incantato con molte creature magiche tra cui: Elfi, Nani ed Hobbit.

Ecco le curiosità su questa fantastica trilogia:

  1. Nicolas Cage rifiutò il ruolo di Aragorn a causa di “impegni familiari”.
  2. Daniel Day-Lewis rifiutò lo stesso ruolo più volte.
  3. Sean Bean ha paura di viaggiare in elicottero, così decise di utilizzare un normale impianto di risalita e poi incamminarsi per chilometri verso il set del film.
  4. J.R.R. Tolkien e CS Lewis (l’ autore de Le Cronache di Narnia) ebbero un movimentato rapporto di amicizia.
  5. Tolkien scrisse tutte le 1.200 pagine de Il Signore degli Anelli con due dita.
  6. La bambina che abbraccia Samvise Gamgee ne Il Ritorno del Re è interpretata da sua figlia nella vita reale, Alexandra.
  7. La figlia di Peter Jackson ha più cammei in tutto il film, come ad esempio un giovane Hobbit, una rifugiata al Fosso di Helm e un bambino di Minas Tirith.
  8. La figlia di Tolkien disse che la descrizione delle Paludi Morte è in realtà una descrizione dell’ esperienza dello scrittore durante la prima guerra mondiale.
  9. Sulla lapide di Tolkien è incisa la scritta “Beren“, mentre su quella di sua moglie “Luthien“, come la storia d’ amore di un uomo mortale con una immortale fanciulla elfica.Tomba Tolkien
  10. I giovani studenti dell’ Università della California “Irvine” possono scegliere di vivere in un dormitorio di nome “Terra di Mezzo“, dove le sale sono chiamate come città o regioni tratte da Il Signore degli Anelli.
  11. Merry era originariamente chiamato “Marmaduke Brandybuck“, ma per fortuna Tolkien cambiò il nome al personaggio.
  12. Ne “La Compagnia dell’ Anello“, quando Gandalf parla di fronte al Balrog, Ian McKellen recitava di fronte ad una pallina da ping pong.
  13. Le montagne su Titano, la luna di Saturno, sono chiamate con diversi nomi tratti dall’ opera di Tolkien.

Commenti